Pubblicato in: Senza categoria

In memoria di Lucinda Riley

Buongiorno a tutti lettori,

Questa mattina voglio parlarvi di una persona speciale, che è entrata nella mia vita cinque anni fa e che se n’è andata il giugno scorso, lasciando dietro di sé una tristezza infinita per tutti i suoi familiari e lettori. Sto parlando di Lucinda Riley. Chi mi conosce saprà che qui sul blog io ed Elena di https://elenaelaura.home.blog/ siamo sempre state sue grandissime fan. Voi non immaginate come mi sono sentita nel leggere la notizia della sua morte. Era malata ma i suoi lettori non lo sapevano. Prima è arrivata la tristezza per questa straordinaria donna che nella vita ha regalato milioni di sorrisi con le sue meravigliose storie, piene di intrecci, amore e tuffi nel passato. In secondo luogo ho provato una fitta dolorosa al petto capendo che d’ora in avanti non sarei più potuta andare in libreria a comprare un suo nuovo romanzo. Per fortuna non sono una divoratrice di libri dello stesso autore tutti in una volta. Me ne sono conservati un po’ di suoi, tipo cinque, che penso leggerò uno alla volta in questi mesi. È anche vero che il figlio di Lucinda ha deciso di prendere il testimone della madre e completare alcune sue bozze di romanzi, tra cui l’ultimo libro della saga de Le Sette sorelle, che uscirà nella primavera del 2023.

Ho scoperto Lucinda con il suo romanzo L’angelo MarchMont Hall nel 2016 e da allora non ho smesso di leggere pagine e pagine dei suoi scritti. Ha sempre avuto uno stile scorrevole ed interessante. Con lei, non puoi fare a meno di rimanere ore incollata al libro, è impossibile. Poi ho scoperto la saga de Le sette sorelle, allora erano stati pubblicati solo i primi tre volumi, quelli di Maia, Ally e Star, e ogni anno ho aspettato per leggere la storia della prossima sorella. Mi manca ancora la Sorella perduta perché mi sono sempre detta che ogni libro di Lucinda merita il suo spazio, perciò leggerli tutti troppo in fretta avrebbe sminuito la loro bellezza.

Concludo questo articolo dicendo che per me Lucinda è e sarà per sempre la mia musa ispiratrice, che ho capito che il mio genere di romanzi preferiti è quello in stile Lucinda e che mai nessuno scrittore riuscirà a colmare il vuoto che lei, volando in cielo tra le Pleiadi, ha lasciato nel mondo della scrittura.

Buon fine settimana a tutti,

Laura♡

https://www.justgiving.com/fundraising/lucinda-riley?utm_source=Sharethis&utm_medium=fundraising&utm_content=lucinda-riley&utm_campaign=pfp-email&utm_term=35cc1432036245efb656b40ac8f49c22

https://instagram.com/lucindarileybooks?utm_medium=copy_link

https://instagram.com/lucindarileyitalia?utm_medium=copy_link

Pubblicità

2 pensieri riguardo “In memoria di Lucinda Riley

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...